Museo

Anche HDS UK inaugura "The Diving Museum"

il 29 marzo 2013 riaprirà, per la terza stagione, il Museo Nazionale delle Attività Subacquee di Gosport (UK) creato da The Historical Diving Society UK e inaugurato il 30 aprile 2011.

Il museo comprende le seguenti sezioni:

  • le origini dell'immersione
  • i primi elmi da palombaro
  • l'immersione sportiva
  • l'immersione professionale
  • l'immersione della Royal Navy
  • la subacquea sovietica
  • i rebreather
  • futografia subacquea
  • origini di Gosport 

è possibile visitare il sito del museo al seguente link: http://divingmuseum.co.uk/exhibits/

Donazioni al Museo HDS Italia

Negli ultimi mesi sono state donate al Museo HDS Italia le seguenti attrezzeture:

  • una muta subacquea (in buon stato) Technisub due pezzi in neoprene nera con bindellatura gialla e cerniera sternale taglia 5° (54-56) dal Sig. Paolo Francese di Vicenza
  • un paio di pinne Beuchat Sub Jetfin a scarpetta di colore bianco taglia  9-11 (42) dal negozio Sarti Sport di Casalecchio di Reno (BO)
  • due pinze subacqueea autocostruite: una da taglio (nastro verde) e una da saldatura (nastro giallo) dal Sig. Giorgio Makuc di Trieste (accompagnate da un breve descizione scritta sulla realizzazione e l'uso delle stesse e con un'intervista sonora)
  • un profondimetro (come nuovo) Technisub di colore nero anni '70 a bagno d'olio con scala 70 metri consegnato dalla Sig.ra Mariateresa da parte del Sig.Piero
  • HDS Italia, per le donazioni di cui sopra, ringrazia il sig. Paolo Francese, il negozio Sarti Sport di Casalecchio di Reno, il sig. Giorgio Makuc e la sig.ra Mariateresae rivolge un'invito a tutti coloro che possiedono attrezzature inutilizzate a seguire l'esempio.

    Folco Quilici ha donato una serie di 12 quadretti 30 x 30 cm. con soggetto "mostri marini"

    In occasione della donazione dei libri sul mare della sua biblioteca personale, Folco Quilici ha donato all' HDS Italia per il Museo Nazionale delle Attività Subacquee, anche una splendida serie di quadretti 30 x 30 cm. raffiguranti alcuni mostri marini che attacano navi o che lottano con palombari.

    Tutti i quadretti riportano firma "Klipper" preceduto da un tridente che dopo alcune ricerche si sono rivelati essere il nome e il logo dello "Studio Klipper di Sanremo" che li aveva realizzati come bozzetti negli anni 80.

    Ulteriori ricerche speriamo ci portino all'individuazione dell'autore materiale delle opere

     

    Scuole in visita al Museo Nazionale delle Attività Subacquee

    Anche l'edizione 2012 della manifestazione “PortolaScuola” torna al Museo Nazionale delle Attività Subacquee di  Marina di Ravenna.
    Questa iniziativa, già alla seconda edizione, è una vera e propria festa della Scuola e del Mare e venerdì 25 maggio coinvolgerà oltre 600 alunni degli Istituti Primari di I° e e II° Grado in laboratori e visite ai grandi luoghi della marineria di Ravenna e Marina.

    Donazione per il Museo Nazionale delle Attività Subacquea

    Sono stati donati dal sig. Giuseppe Armaforte di Palermo le seguenti attrezzature:

    - Erogatore monostadio Mistral
    - Erogatore bistadio Aquilon
    - Profondimetro Cressi

    Immagini casuali dalle Gallerie fotografiche...

    Gruppo di lavoro diretto dal palombaro Falorni Augusto a Bastia per la società "Careda"Mostri Marini n. 12Felice Sodini - 1933Minguzzi in esercitazioneAlfieri FrancescoZoom dell'assistenza di superficie
    Condividi contenuti