Biblioteca

Pubblicata tesi di laurea sulla evoluzione della subacquea

Nella pagina Pubblicazioni/Presentazioni è stata pubblicata una tesi di laurea dal titolo "Cenni storici sulla evoluzione della subacquea" di Michela Strada di cui è possibile consultare il testo integrale.

Folco Quilici ha donato la sua biblioteca di libri sul mare ad HDSI per la biblioteca museale

Il Museo Nazionale delle Attività Subacquee di Marina di Ravenna ha una sua biblioteca dedicata al mondo della subacquea nei suoi vari aspetti:  tecnica, biologia, fotografia e cinematografia, storia, malacologia, militaria, ecc..

Fino a qualche anno fa non era molto fornita, ma poi con le consistenti donazioni del socio Elio Galeazzi e di Fabrizio de Sanctis - che ha donato i libri del padre Victor - la biblioteca ha preso una discreta consistenza circa 1.500 volumi.

Poi un’altra bella notizia. Pochi mesi fa Folco Quilici comunica a Federico de Strobel che desiderava far dono dei libri del settore mare della sua biblioteca ad HDSI. 

Dopo gli opportuni accordi il mese scorso, a Ficulle in Umbria, ci è stata consegnata la prima parte del “fondo Folco Quilici”. La seconda parte ci sarà consegnata entro le prossime settimane a Roma.

A seguito di quest’ultima donazione sono stati presi gli opportuni contatti con la direzione del Sistema bibliotecario della Provincia di Ravenna per inserire anche la biblioteca museale Hdsi nel Sistema bibliotecario nazionale (SBN).

Ciò comporterà un notevole lavoro di inventariazione e catalogazione dei volumi ma indubbiamente ne varrà la pena, perchè si metterà a disposizione della comunità titoli che altrimenti sarebbero di difficile reperimento per ricercatori e studiosi.

C’è da dire comunque che la biblioteca è già stata consultata da cinque laureandi per le loro tesi, tesi che sono già in parte leggibili nel sito www.hdsitalia.org alla pagina “pubblicazioni/presentazioni”

Pubblicato l'Atlante della flora e della fauna marina dell'Adriatico nord occidentale

Un inno alla vita marina dedicato al nostro mare. Un’opera necessaria in quanto poco si è pubblicato e tantomeno divulgato sulle questioni inerenti la sua biodiversità. Il nuovo Atlante esce in edizione aggiornata e arricchita rispetto alla precedente del 2008, oggi già esaurita. Si tratta di un volume di 640 pagine ove vengono rappresentate e descritte 455 specie (200 nella precedente edizione). Uno strumento in grado di accompagnare il lettore in un viaggio alla scoperta di molte specie animali e vegetali che vivono in quella fascia terra-mare compresa tra le lagune, le dune sabbiose e la zona di mare che dalla battigia si spinge verso il largo in acque profonde. Quindi altre specie in altri habitat, organismi che per le loro esigenze e caratteristiche tendono a occupare e a essere più comuni in acque profonde e lontane dalla costa; oppure, al contrario, animali e piante che popolano le lagune, siti con profondità che spesso si riducono a pochi decimetri. Vengono anche trattati aspetti specifici, fenomenologie poco conosciute: le bizzarrie del clima e le loro ripercussioni sugli organismi marini, le migrazioni indotte dai mutamenti climatici, gli effetti sulla fauna marina dei fenomeni di eutrofizzazione, i contatti con animali fastidiosi, alcuni spaccati sugli uccelli marini, sulle lagune, sui delfini, sugli usi del mare e altro ancora. Quindi una qualificata guida alla conoscenza dell’ecosistema marino-costiero e di quegli organismi che possiamo incontrare nello stesso ambiente che frequentiamo in veste di bagnanti, di subacquei e pescatori sportivi.

Autore: Attilio Rinaldi
Casa editrice: Editrice La Mandragora
Pagine: 640
Anno: edizione 2012
Formato: 165 × 240 mm
Copertina: Brossura cucita
Prezzo di copertina: € 35,00
ISBN:  978-88-7586-339-5
Collana: Subacquea 

Pubblicazioni / presentazioni

Questa sezione è stata creata per contenere pubblicazioni inerenti le tematiche connesse all'attivita culturale di HDS Italia. Tutti coloro che volessero far inserire le proprie opere  in questa pagina possono contattare HDS Italia < info@hdsitalia.org > che ne valuterà la pertinenza. 

"Manuale di Diritto Pratico per la Guida Subacquea" di A. Cimino e M. Feltrin

Questo manuale è dedicato alla Guida Subacquea ed esamina il suo ruolo, i suoi compiti, le sue responsabilità, i suoi rischi, la normativa applicabile a tale professione e i rapporti contrattuali che la interessano. 

Non esistono ancora leggi nazionali specifiche che considerano tale attività e che la regolamentano, ma solo norme locali (Leggi Regionali e provvedimenti delle Capitanerie di Porto) le quali riguardano soprattutto le formalità e le modalità richieste, ponendo condizioni e presupposti per poter esercitare l’attività di Guida nelle acque sottoposte alla competenza dell’Ente, e imponendo obblighi, vincoli e divieti.
Il manuale può essere utilizzato come semplice consultazione o come completamento didattico. 
L’esposizione e il linguaggio sono stati mantenuti in termini di comprensibilità anche per chi non ha dimestichezza con i concetti legali.

Autori: Aldo Cimino e Martina Feltrin
Casa editrice: Editrice La Mandragora
Pagine: 112
Anno: di edizione 2012
Formato: 150 × 210 mm
Copertina: Brossura cucita
Prezzo di copertina: € 16,00
ISBN: 978-88-7586-337-1
Collana: Il diritto sott'acqua 

"Sub - Parole e tecnica" di Luigi Fabbri

 

SUB - PAROLE & TECNICA è un libro probabilmente unico nel suo genere, molto diverso nella completezza e nell'estensione degli argomenti toccati da un semplice glossario o dizionarietto subacqueo. Oltre alle 1.000 e passa voci principali con le definizioni dei termini e delle sigle in cui può imbattersi un sub frequentando il suo ambiente o consultando i testi che ne parlano, contiene infatti le leggi fisiche di interesse subacqueo, le formule principali e quelle di più immediata utilità, il profilo degli inventori e degli scienziati al cui contributo si devono l’avvento ed il progresso delle attività legate all'immersione. 

Poi vi si trovano i più diffusi termini marinareschi e relativi alla vita del mare, la pronuncia delle parole dubbie, gli enti e le organizzazioni didattiche operanti in Italia.
A molte voci segue l'elenco delle parole correlate, ad esempio sotto Àncora si leggono le definizioni di calúmo, ceppo, cicala, fuso o asta, greppia, lìtica, marra.
Altrettanto avviene per Apnea con riportate tutte le sue specialità, per Erogatore con i suoi tipi, per Rebreather, ecc. 

I tanti richiami evidenziano infine quanto è collegato a ciò che si sta leggendo, così da Asàmetro si è indirizzati per approfondimenti a ugello e rebreather, da Ingegno a barche coralline, da Periodo a emisaturazione.

Sub - Parole e Tecnica si propone come un libro di sicura utilità sia per i principianti che per gli espertissimi, un vademecum al quale ricorrere per incrementare le proprie conoscenze, per togliersi un dubbio o quando ci si è scordati qualcosa. 

Il tutto racchiuso in 250 pagine di carta patinata, con 50 fotografie in bianco e nero di attrezzature antiche o moderne e 25 mini-immagini di organismi marini, tutte dell'autore. Scritto da Luigi Fabbri, edito da Magenes, è in formato 17 x 24 centimetri e costa 19 euro.

"La Conquista delle Profondità" di Fabio Vitale

I palombari e le prime sperimentazioni delle immersioni profonde

Copertina

Aver sfidato le leggi della fisica e della fisiologia umana alla ricerca della chiave di volta che consentisse all’uomo di esplorare profondità inaccessibili ha avuto la stessa valenza del primo volo nello Spazio.

I palombari che si sono cimentati con la respirazione delle miscele sintetiche a elio-ossigeno o idrogeno-ossigeno hanno dovuto superare difficoltà e rischi impensabili. Nel libro troviamo tracciata, forse per la prima volta in modo organico, questa storia fatta di ricerche, scoperte, sperimentazioni e soprattutto di persone. Ma è anche la storia, scritta e per immagini, dello sviluppo delle attrezzature che hanno consentito di arrivare a immergersi a oltre duecento metri di profondità negli anni quaranta, un risultato eccezionale per quei tempi.

Presentazione del libro: "Le Leggi della subacquea"

CopertinaAl Salone Eudi Show, Milano, sabato 18 febbraio  alle ore 17,30 nella zona Palco del Salone si terrà la presentazione del libro “Le Leggi della subacquea, una immersione nelle norme che regolano l’attività subacquea in Italia” di Luisa Cavallo

con il contributo di M. Chines. F. Cinelli. L. Fancello, A. Fiorito, S.Gargiullo, C. Mocchegiani Carpano 

In Italia, a differenza di molti altri Paesi, non esiste un testo unico che abbia come oggetto esclusivo la regolamentazione delle attività di immersione, ma bensì una pluralità di norme, spesso di difficile identificazione per il loro campo applicativo.

Con questo testo gli Autori offrono un completo sguardo d’insieme sul panorama normativo che regola lo svolgimento dell’attività subacquea. Dall’apnea alla subacquea commerciale ed industriale, dalle attività di immersioni ricreative alle responsabilità di istruttori, guide, centri di immersione e associazioni sportive, dalle attrezzature e dai dispositivi di protezione individuale alle certificazioni medico-legali, dai profili professionali di ricercatori ed archeologi subacquei alle attività speleo sub.

Immagini casuali dalle Gallerie fotografiche...

Donato SodiniPalombaro predatoreGuida e Assistente di superficie dal fondo della piscinaOneglia - 1946 - Recupero petroliera francese per società So.Ri.MaFelice Sodini - 1933Capezzali in autoscatto
Condividi contenuti