Lotte Hass - Una ragazza sul fondo del mare - a cura di Rossella Paternò - Magenes - 2019

 

 

Lotte Hass fu la prima donna a rompere il tabu' per cui le immersioni erano esclusivamente cosa da uomini. Si impose dapprima come modella subacquea, scontrandosi contro innumerevoli resistenze, e poi come fotografa subacquea. Fu una dei piu' grandi pionieri della subacquea, una delle prime donne a immergersi con una attrezzatura autonoma e un'intrepida esploratrice del secolo scorso.Un modello che diede il coraggio ad altre donne di fare lo stesso, ignorando i confini virtuali fissati dalla societa'. Apri' la strada al mondo femminile in un settore dominato esclusivamente da uomini. Le spettacolari scene che la ritraggono mentre s'immerge impavida in mezzo agli squali, tra le mante e con altri abitanti del mare solo con un autorespiratore a ossigeno, una lancia e un costume da bagno alla moda hanno reso memorabili e campioni di incassi i film di Hass. Lotte fu una vera star di quelle pellicole e rubo' la scena anche allo squalo piu' feroce. Hass, con i suoi trentadue libri pubblicati, i settantatre' film girati e le innumerevoli conferenze, avvicino' il grande pubblico subito dopo la guerra al mondo sottomarino, un universo sconosciuto, e si e' guadagnato un posto nella leggenda. Al suo fianco ci fu sempre Lotte, che apporto' un contributo fondamentale al suo successo. Insieme erano la squadra: Hans e Lotte una meravigliosa simbiosi. E' stata la prima donna europea a essere accolta tra le Woman Divers Hall of Fame, oltre ad aver ricevuto numerosi altri riconoscimenti nel corso della sua vita.

Immagini casuali dalle Gallerie fotografiche...

Guida e Assistente di superficie dal fondo della piscinaMostri Marini n. 12Passo del giganteFelice Sodini - 1933Mostri Marini n. 2Foto della superficie