EUDI Show 2017 e la mostra sulle attrezzature del palombaro

Anche quest'anno l'associazione HDS Italia (The Historical Diving Society www.hdsitalia.org) si appresta a ricordare a tutti i visitatori di Eudi Show la storia e le origini di quella straordinaria attività che è la subacquea attraverso una mostra destinata a riscuotere lo stesso successo di quelle che l'hanno preceduta nelle precedenti edizioni della grande fiera della subacquea. Grazie a HDS Italia e alle collezioni di due storici soci, Fabio Vitale e Gianfranco Vitali che si sono avvalsi della collaborazione di Cesare Zen, socio e consigliere di HDSI, la mostra organizzata per EUDI 25 racconterà il corredo del palombaro mediante "un viaggio in questa nobile arte attraverso strane e spesso mai viste attrezzature". Il titolo è già esplicativo di questo piccolo percorso storico che sarà dedicato al mestiere del palombaro, un'arte che ha ancora molto da raccontare e che non è, per fortuna, del tutto scomparsa. Abituati ad attrezzature sempre più tecnologiche, i subacquei di oggi che hanno la fortuna di potersi muovere autonomamente, e quasi sempre senza cavi di collegamento a strutture esterne, potranno scoprire quella miriade di attrezzature grandi e piccole che costituivano il corredo dello scafandro da palombaro vero e proprio e che andavano a completare l'elmo, forse la componente più nota del corredo di quegli arditi operatori del mare, insieme alla tuta, al collare e ai pesanti scarponi con cui questi uomini straordinari si spostavano sul fondo. Si tratta di oggetti strettamente legati al lavoro/mestiere del palombaro e che il pubblico solitamente non ha mai avuto occasione di vedere, dai più noti e famosi coltelli che verranno esposti in diversi esemplari e che nell'immaginario di tanti servivano a difendersi da squali e piovre, alle cassette di pronto soccorso o dei ricambi, ai tirapolsini, strumenti meno appariscenti di altri, ma fondamentali per far scivolare i polsini a imbuto in gomma del vestito senza correre il rischio di lacerarli. E poi i telefoni, le lampade, le scarpe, le zavorre, le lane da indossare sotto il vestito e ovviamente a corredo non mancherà qualche elmo con il suo vestito. Appuntamento per tutti a Bologna dal 3 al 5 Marzo 2017 presso lo Stand HDS Italia per un tuffo nella storia della subacquea e per riscoprire sia le nostre origini sia quanto i sub ricreativi e tecnici di oggi debbano a questi pionieri dell'esplorazione sottomarina.

Immagini casuali dalle Gallerie fotografiche...

1933 - Porto di Plimouth Oneglia - 1946 - Recupero petroliera francese per società So.Ri.MaRitratto in passeggiataBastia 1950 operazione di recupero del rimorchiatore "Gaber"Capezzali in autoscattoRegia Scuola dei Palombari del Varignano - anni '30